All’inizio un viaggio nel buio, poi un’av-VenturaCareer… Adesso una realtà

Mi sono laureata nel marzo 2015. Già durante gli studi avevo pensato di fare un periodo di formazione all’estero, per questo avevo iniziato a frequentare un corso di tedesco, poi però non si era concretizzata nessuna reale possibilità.

Ora che in Italia dopo il concorso ero ufficialmente in lista d’attesa, il desiderio era tornato. È bastato sbirciare un po’ nel sistema di organizzazione tedesco per capire che lì avrei potuto trovare quello che in Italia comunque mi mancava: una formazione completa innanzitutto come medico e poi come specialista, e soprattutto non universitaria. Ero stanca e delusa dell’università.

A ottobre 2015 sono partita per la Germania con lo scopo di riprendere la lingua e guardarmi un po’ intorno. Lì mi sono scontrata con una realtà più complessa di quanto avessi immaginato. Da dove cominciare? In quale città? In quale ospedale? Chi contattare? Buio…

Sono tornata in Italia con un sogno, ma le idee decisamente confuse. Poi girando su internet mi sono imbattuta nel sito di Ventura Career e ho conosciuto Noemi e Daniel: improvvisamente la strada è diventata dritta e illuminata! Il 30 novembre sono partita per Vienna pronta ad affrontare il tedesco ed ora, dopo neanche un anno, ho firmato il mio primo contratto e cominciato il mio percorso di formazione.

In questi mesi Noemi e Daniel mi hanno accompagnata passo passo: supportandomi ad ogni step e frenandomi anche, quando troppo entusiasmo rischiava di portarmi fuori strada. Sono non solo delle guide pratiche, esperte e pronte a risolvere qualsiasi intoppo burocratico si possa presentare, ma anche due persone estremamente disponibili e accoglienti. Con loro vi sentirete subito a vostro agio. Io sono sicura che da sola non sarei riuscita ad affrontare un intero sistema, ben organizzato, ma in ogni caso nuovo e straniero.

Non è la strada più facile, non è una soluzione provvisoria in attesa del prossimo concorso… Richiede tempo, energia e anche un certo impegno economico. Ci vogliono pazienza e costanza, ma se avete studiato medicina queste doti di sicuro non vi mancano. Studiare il tedesco è il primo step, ma anche abituarsi a vivere tutti i giorni, a casa e sul lavoro, in tedesco non è facile. Insomma alla base ci vuole la convinzione di una scelta ben ponderata, l’entusiasmo iniziale non basta. Ma se siete convinti e ne avete l’opportunità allora buttatevi! Ne vale la pena e io ne faccio esperienza tutti i giorni! Per tutte le domande, i dubbi, i consigli contattate Noemi e Daniel… Vedrete che sapranno meritarsi la vostra fiducia!

Francesca (medico in Basisausbildung)

Il magazine Voglio vivere così! parla di VenturaCareer

voglioviverecosì_logo

VenturaCareer, l’agenzia di reclutamento internazionale trait d’union tra medici italiani e ospedali austriaci

VenturaCareer è un’agenzia di reclutamento internazionale, trait d’union tra medici italiani e ospedali austriaci. Fondata da Noemi Cesarano e suo marito Daniel Czap, si occupa di reclutare specialisti e medici neolaureati interessati alla formazione specialistica, per ospedali in tutta l’Austria. VenturaCareer segue il candidato passo dopo passo in tutto il percorso di inserimento, dalla ricerca di un posto, al riconoscimento dei titoli di studio, fino alla firma del contratto con l’ospedale, tutto in forma gratuita.

Clicca qua per leggere l’intervista! 

Austria, ma come funziona?

Funziona così. Ve lo diciamo noi che con VenturaCareer un bel po’ di esperienza tra medici e ospedali ormai ce l’abbiamo.

Non ci sono in Internet documenti istituzionali che siano in grado di offrire informazioni chiare, corrette ed aggiornate e magari in lingua italiana su come funziona il sistema formativo austriaco, quanto si guadagna, come ci si candida per accedere alla formazione specialistica, quando si può iniziare una specializzazione, quali specialità sono più richieste, dove ci sono le migliori opportunità, come scegliere l’ospedale sulla base della qualità della formazione, in cosa consiste il colloquio, quali sono i criteri di selezione, qual è il requisito linguistico, quali sono i documenti necessari, come ottenere il permesso di lavoro ecc.

Per questo e per molto altro qua in Austria c’è VenturaCareer.

Un trait d’union essenziale tra medici stranieri e ospedali austriaci. Giovani medici alla ricerca di un posto in specializzazione, ma anche medici specialisti alla ricerca di opportunità di crescita professionale trovano in noi un punto di riferimento per tutto il percorso di inserimento in ospedale. Dall’apprendimento del tedesco fino alla firma del contratto.

Per noi ogni candidato è innanzitutto una persona, non un numero. Cercare lavoro è un lavoro e noi lavoriamo per voi. Lo facciamo ogni giorno con entusiasmo e professionalità. Ma il nostro successo è il vostro successo perché i protagonisti siete voi. Determinazione, serietà, flessibilità e umiltà sono un must. Reclutiamo per conto degli ospedali e questo significa da un lato che il nostro servizio è gratuito per i candidati e dall’altro che per noi è una grande responsabilità selezionare e presentare i profili migliori.

Oltre a fornire informazioni di carattere generale e proporre un’opportunità di lavoro, ai candidati che seguiamo offriamo anche la revisione del curriculum vitae, assistenza a livello logistico per l’organizzazione del colloquio al quale siamo sempre presenti anche noi, assistenza nella ricerca dell’alloggio, un servizio di traduzioni giurate in tedesco e suggeriamo un commercialista per medici.

Se siete realmente intenzionati ad intraprendere questo percorso, siamo felici di guidarvi step by step in quest’avventura e voi non dovrete più preoccuparvi di nulla se non… di fare i medici!

Noemi Cesarano e Daniel Czap